"[...]morbido velluto brunito di Aurora Faggioli mentre si compie il destino del Salvatore. La logica imitativa di cui è intrisa la partitura si dispiega con chiarezza e le due vocalità si affiancano e poi si rincorrono con composta e accorata partecipazione."

OperaClick

[...] Aurora Faggioli,  dal timbro brunito, comunica tutto il dolore e la sofferenza di una madre ai piedi della croce."

L'AP MUSICALE